Florian
Kronbichler


Kompatscher a Porta-a-Porta: Che pena, Vespa!

Non sono il difensore d’ufficio del mio Landeshauptmann, ma “Porta a porta” mi costringe di farmi violenza: Devo prendere le sue difese. Ha cercato di spiegare le sue ragioni sui veri e presunti privilegi della sua Provincia autonoma, ma per la regia non era previsto.
L’orgia di luoghi comuni sul Sudtirolo che il talk-show ammiraglia della TV pubblica si è permesso di cozzare ieri notte, mi ha fatto arrabiare. Povero Bruno Vespa, se questo voleva essere il processo all’autonomia sprecona del Sudtirolo.
Un processo a sentenza (mortale) già proclamata, con il reo neo-presidente Kompatscher da finto ospite che inerme la può commentare. Al posto di un serio interrogatorio, un misero agguato. Un attentato al buon giornalismo prima ancora che alla dignità dei miei compatriotti e la loro autonomia. L’obiettivo della trasmissione, se è stato quello di criminalizzare una autonomia bene o male funzionante e di ridicolizzare la sua gente, può ritenersi ottenuto.

Florian Kronbichler

Discutere, commentare

Le reazioni dei media:
salto.bz Provincia di Bolzano messa sotto accusa da Bruno Vespa
altoadige.gelocal.it  Arno Kompatscher da Vespa cerca di difendere l’autonomia
tageszeitung.it Der geschlagene Arno

Cover Image: salto.bz

 Video: Tageszeitung.it


Flor now
Facebook Link